Pagelle: Brno GP Rep. Ceca

Stoner voto 12 - Insuperabile
No... non abbiamo sbagliato: voto 12 perchè il 10 sarebbe stato davvero un insulto per questo giovane pilota che, entrato in MotoGp come uno dei tanti, ha fatto anche in questo week end la differenza. Corre in simbiosi con la sua Ducati, quasi fossero una cosa sola. Parte e se ne va senza dare spazio a nessuno. Imbarazzante per la sua freddezza e precisione. Imbattibile.

Elias voto 10 - Stoico
Il buon Toni va in giro per il paddock con le stampelle e con un femore rotto 45 giorni fa'. Sale in moto e delizia il pubblico con un paio di sorpassi con il posteriore completamente di traverso. Alla fine è undicesimo ma in quelle condizioni noi non riusciremmo neanche a scendere dal letto. Grande grinta e grande passione!

Hopkins voto 9 - Concentrato
Lui e Vermeulen sembrano darsi il cambio nella lotta per il podio di gara in gara. Una volta c'è l'americano, un'altra volta il compagno di gara australiano. Hopkins fa comunque una gara da incorniciare; cerca di attaccarsi al codone Ducati di Stoner ma la differenza è troppo evidente. Concentra così la sua attenzione sul dare ugualmente il massimo per evitare il ritorno di Hayden e conquistare una meritarissima seconda piazza.

Hayden voto 8 - Discontinuo
Non sarebbe stato comunque all'altezza di Stoner e della Ducati, ma se avesse avuto meno sfortuna, avrebbe potuto lottare per un piazzamento sul podio virtuale del campionato. Peccato perchè è uno dei piloti più simpatici, educati ed umili del Circus e vorremmo vederlo sempre lottare per la vittoria. In gara spinge e frena di traverso come faceva in passato. Veloce e spettacolare... nella speranza che la Honda, nel 2008, crei una moto vera e non un triciclo carenato come quella di questa stagione.

Pedrosa voto 7 - Nascosto
Un solo sorpasso, quello su Capirossi. Il resto della gara la trascorre a distanza di sicurezza da chi lo precede e da chi lo segue. La Honda ha puntato tutto su di lui creando una moto piccola piccola e penalizzando forse Hayden. Lui non ha saputo o potuto sfruttarla come ci si sarebbe aspettati.

Capirossi voto 5 - Illusione
Parte con gomme forse troppo morbide e non riesca a fare niente di particolarmente buono.

Rossi voto 5 - Opaco
Ha probabilmente altri pensieri per la testa. In tutto il week end non sembra mai poter lottare nè per la vittoria nè per il podio. La moto è la stessa di Assen... le gomme, viste le prestazioni della Honda, se non all'altezza della Bridgestone, sono comunque andate "benino". Un terzo posto era di certo alla sua portata.

Reggiani & C. voto -15 - Scandaloso
Da venerdì, il Circo di Italia1, non fa altro che sottolineare di non voler affrontare il discorso Rossi-Finanza per poi cogliere tutte le occasioni per parlarne e cercare di far uscire il pilota "anglo-pesarese" pulito a prescindere da quello che sarà l'esito finale di questa storia; a noi, in questa sede, del fisco non ce ne frega niente... innocente o colpevole che sia, trattiamo di moto, non di tasse!!!Lo abbiamo detto riportando semplicemente la notiza ANSA per "dovere di cronaca" senza commentare in alcun modo! Dal punto di vista sportivo, invece, l'impressione che abbiamo avuto è sempre la stessa: trovare qualche giustificazione alle gare no di Rossi. Il signor Reggiani parla di "pseudo giornalisti" riferendosi a tutti coloro che hanno descritto Rossi come un MOSTRO; sarebbe un discorso giustissimo ma dovremmo allora valutare, però, anche la gente che ogni domenica lo circonda con cuffie e microfono; questi signori sarebbero i "giornalisti"? Noi continuiamo a vedere e sentire soltanto dei tifosi... che difendono a spada tratta il loro eroe attendendo la sua beatificazione senza mai mettere in dubbio le sue indubbie ma non sempre espresse capacità, il suo stato di forma e tutto ciò che non riguarda motore, chattering, gomme, vento, cerchioni e ingranaggi che, secondo loro, fanno schifo! La tristezza della domenica aumenta sempre più pensando che, come troppi dicono, anche a sproposito, DA ITALIANI, dovremmo solo che gioire per una Ducati stratosferica; ma per la band di italia1 sembra esistere soltanto Valentino Rossi. Stoner è un pilota come tanti altri che ha una supermoto! Beh anche se la Ducati fosse una supermoto, Terence Hill non sarebbe in grado di vincere una sola gara! Eppure di film in moto ne ha fatti diversi.... Il motociclismo sta diventando, grazie a questi "giornalisti" uno sport in cui gli APPASSIONATI sono stati surclassati dai TIFOSI da stadio, che mossi da disprezzo per i "nemici" (gli appassionati li chiamano AVVERSARI!) del proprio eroe, organizzano veri e propri raduni anti-pilotaX (per evitare nomi!), distribuiscono volantini tuttaltro che sportivi e intimano ai tifosi avversari di togliersi cappellini o ammainare bandiere che non riportino il numero del loro idolo. Ma queste cose, ampiamente documentate in rete, non vengono mai mensionate dai "giornalisti" di Italia1! Per chi si avvicina a questo sport, consigliamo di dedicare maggiore attenzione alla Superbike, dove chiunque vince, italiano, asutraliano, giapponese o inglese che sia, viene APPLAUDITO da tutti...