Pagelle: Assen GP Olanda

Rossi voto 10 e lode - Uragano
Ironia della sorte, l'uragano Rossi arriva in una giornata di sole! Valentino mette in mostra tutto il repertorio in una gara impressionante per concentrazione, rabbia agonistica e classe. Tanto di cappello per la rimonta e per la pazienza con cui ha studiato Stoner fino al momento dell'attacco. E' questo il Valentino che vogliamo! Meno chiacchiere e più grinta! A parlare deve essere la pista...lo spettacolo che solo questi uomini sanno regalarci! Tutto il resto è superfluo! Entusiasmante!

Stoner voto 8 - Umano
L'australianino si stava rivelando un Hamilton a due ruote. Mai un errore, sempre voloce e concentrato. Oggi ha dimostrato di far parte anche lui del genere umano. Cade nel warm-up della mattina ed in gara non riesce a rispondere all'attacco sferrato da Rossi. Dal onboard del pesarese lo vediamo impiccatissimo nel cercare di mantenere la testa della gara, su una Ducati piuttosto ballerina. Si oppone finchè può a Valentino, ma alla fine deve alzare bandiera bianca, accontentarsi di una seconda posizione e dar merito a Rossi di essere stato il più forte. Ingarellato!

Hayden voto 8 - Ritrovato
Il pilota made in USA non saliva su un podio da 8 gare... lo ritroviamo con estremo piacere a sollevare il trofeo del terzo classificato nella speranza che possa accendere nuovi duelli in futuro con i best riders. Parte forte e spinge dal primo all'ultimo giro tenendosi dietro il suo compagno di squadra per tutta la gara. Finalmente sembra aver ritrovato il feeling giusto con la sua Honda ed un pizzico di fortuna che nelle competizioni non guasta mai... il resto, coraggio e gas, lo mette tutto lui! Bentornato!

Pedrosa voto 4 - Imbarazzante
Imbarazzante perchè, se le speranze mondiali Honda sono riposte in lui, è meglio si mettano l'anima in pace già da oggi! La RC212V èstata cucita sul su fisico da "fantino"... ma con lui in sella, più che un purosangue, sembra un asino! Ad Assen, lo spagnolo, campa di rendita in scia di Hayden senza mai neanche riuscire a mette fuori il suo cupolino per tentare un sorpasso ed a fine gara si fa anche staccare del Campione del Mondo. Arrivato in motoGp sembrava dovesse essere l'anti-Rossi ma si sta rivelando solo una grossa delusione. Magari vincerà ancora qualche gara, ma anche Panìs vinse un Gp di formula 1... ma non per questo fu mai considerato l'anti-Schumacher. Lassativo!

Hopkins voto 7 - Circostanziale
La sua Suzuki non è un missile e se non piove le possibilità di vittoria per lui, ed il suo compagno, si riducono sensibilmente. Ma ha il merito di andare comunque forte, non mettersi nei casini e portare a casa un ottimo risultato. Per un bel pezzo di gara riesce a tenere la distanza invariata su Stoner, addirittura ad avvicinarlo... da tutto finchè può.

Melandri voto 2 - Lascivo
La sua Honda avrà tutti i problemi di questo mondo ma ciò che ci fa più incazzare (passateci il termine) è la completa mancanza di grinta del pilota. Probabilmente con la testa (e presto il sedere) su un altra moto (Kawasaki o Ducati si vedrà) sta svernando nel Team Gresini in attesa di nuove avventure. Se così fosse, potrebbe accomodarsi anche sul divano del suo salone... ci sono tanti piloti che pagherebbero di saccoccia propria per correre in motogp. Egoista!

Capirossi voto 0 - Non Pervenuto
Dopo 5 giri Capirossi è sparito dalla tv... Se qualcuno dovesse avere notizia del secondo pilota Ducati, è pregato di fornircele. Silvan!