SBK: Gara 1 PHILLIP ISLAND - 25 Febbraio 2017

La SBK torna in pista per la nuova stagione targata 2017. Terra di battaglia l'asfalto di Phillip Island che apre il Mondiale. Si riprende da dove si era lasciato con Gara 1 all'insegna della verde Kawasaki del Campione del Mondo in carica Jonathan Rea. L'inglese piega sulla bandiera a scacchi il connazionale Chaz Davies e il compagno di colori Tom Sykes.
 
Quarta piazza per Alex Lowes con il britannico protagonista di una chiusura di traiettoria al limite su Marco Melandri che finisce nella sabbia perdendo ogni possibilità di giocarsi il podio. Il ravennate nel post gara: "Ha fatto una manovra sconsiderata, ha chiuso deliberatamente per sbarrarmi la strada, non è la prima volta che succede qualcosa tra me e lui, non ci parlerò neanche, è tutto inutile."
 
Leon Camier su MV Agusta (cinque inglesi nelle pirme cinque posizioni) seguito da: Xavi Fores, Jordi Torres, Eugene Laverty, Michael Van Der Mark e Randy Krummenacher a chiudere la top 10. Solo 11° Nicky Hayden con la Honda brandizzata Red Bull. Per ora non sembra 'mettere le ali'.