dovizioso

MotoGP: Gara QATAR - 18 Marzo 2018

La prima della stagione va ad un immenso Andrea Dovizioso e alla sua Ducati. L'italiano riprende da dove aveva lasciato, ovvero da tecnica, forza mentale e intelligenza per piegare il diretto rivale al titolo e sei volte Campione del Mondo, Marc Marquez.
 
L'asfalto di Losail diventa terra di battaglia che coinvolge anche il francese Johann Zarco - davanti a tutti per 2/3 di gara - e l'intramontabile Valentino Rossi, con il Dottore che tiene duro e conquista una bella terza piazza a 0,7 dal Dovi.
 
Ai piedi del podio un coriaceo Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) seguito da Danilo Petrucci e Maverick Vinales.
 
Male Lorenzo che per un problema ai freni scivola fuori alla curva 4. Nessun problema fisico ma una gran botta al morale. Si perchè la Ducati ufficiale sembra top solo con un pilota.
 
Dodicesima posizione per il debuttante Franco Morbidelli che si conferma il miglior rookie molto vicino ai piloti ufficiali.
 
Prossimo appuntamento fissato all'8 Aprile per il Gran Premio Motul de la Republica Argentina.
 

MotoGP: Gara VALENCIA - 12 Novembre 2017

Valencia incorona Marc Marquez Campione del Mondo 2017 della classe regina. Lo spagnolo di casa HRC chiude terzo, dopo essere caduto rimanendo in piedi (pazzesco), e si prende il suo sesto titolo iridato in carriera. Il numero uno indiscusso è lui. Il nostro Dovizioso ci prova ma si deve arrendere a poche tornare dal termine quando finisce nella ghiaia; un errore forzato mentre cercava di spinìgere sui primi. Per l'italiano applausi pieni di riconoscenza durante il rientro ai box Ducati. Immagini vere di umanità e commozione.
 
L'italiano ai microfoni nel post gara: "Peccato, ma ho dato la vita. Bravo Marquez, ha fatto la differenza. Noi un anno esagerato." 
 
Lorenzo ignora i numerosi ordini di scuderia che lo invitavano a far passare il compagno di squadra. Il maiorchino si giustificherà, dopo la caduta, che la sua intenzione era quella di trainarlo nelle prime posizioni. Non una buona immagine per Ducati.
 
Vince Pedrosa che nell'ultimo giro ha la meglio sul francese Zarco. Valentino chiude 5°.
 
Ora aspettiamo di vedere i test e il Morbido su una MotoGP, poi non resta che aspettare Marzo per una nuova incredibile stagione. Ci sarà battaglia in Ducati e in Yamaha con Marquez che dovrà difendere il suo titolo come non mai.
 

MotoGP: Gara MOTEGI - 15 Ottobre 2017

Quinta vittoria stagionale per Andrea Dovizioso che con la sua Ducati si impone di forza sul diretto rivale al titolo mondiale Marc Marquez. Sotto la pioggia incessante di Motegi si è corsa una gara destinata ad entrare nella storia delal classe regina; una battaglia incredibile che ha visto ancora una volta il forlivese piegare il "mostro" spagnolo all'ultima curva. Pazzesco Andrea! Ed ora a -11 dalla vetta si può tornare a sognare. 
 
Terzo gradino del podio per un coriaceo Danilo Petrucci. Fuori Valentino Rossi che scivola alla settima tornata. Weekend no anche per il compagno di colori Maverick Viñales che non va oltre la nona posizione e si tira definitivamente fuori dalla lotta per il titolo.
 
4° posto per Iannone seguito dall'altro pilota Suzuki Alex Rins. Dietro: Lorenzo, Espargaro e Zarco.  Appuntamento tra una settimana sull'asfalto di Phillip Island per un'altra fantastica domenica di motori.
 
 

MotoGP: Gara BRNO - 6 Agosto 2017

Vince Marc Marquez davanti al compagno di squadra Dani Pedrosa e all'altro connazionale di casa Yamaha Maverick Viñales. 4° posto per Valentino Rossi dopo una grande rimonta. L'italiano ritarda troppo il cambio moto e dalla prima posizione si ritrova nelle retrovie costretto alla grande impresa. Dietro al Dottore, quasi sempre incollato, Andrea Dovizioso 6° sotto la bandiera a scacchi.

In classifica generale Marquez allunga e ora ha 14 punti di vantaggio su Viñales, 21 su Dovizioso e 22 su Rossi. Mondiale aperto come non mai.

  

MotoGP: Gara ASSEN - 25 Giugno 2017

Sull'asfalto del TT di Assen il Dottore torna sul gradino più alto del podio ed è il suo 10° successo in carriera sulla pista della Drenthe. Il primo era stato più di 20 anni fa. Pazzesco. Assieme a Rossi, sul podio, Danilo Petrucci e Marc Marquez. Gara incredibile dalla prima all'ultima tornata con sorpassi, sorprese, rimonte e con la pioggia che a pochi giri dal termine rischia di stravolgere ogni piano.
 
Con Viñales fuori a 12 tornate dalla bandiera a scacchi, il nostro Dovizioso vola in vetta al mondiale a quota 115 punti. Adesso in 11 punti ci sono 4 piloti: Dovizioso, Viñales, Valentino e Marquez. Campionato aperto, combattuto e meravigliosamente bello. 
 
E tra una settimana si torna in pista, al Sachsenring, per una nuova grande battaglia.
 

MotoGP: Gara SILVERSTONE - 30 Agosto 2015

Grande vittoria di Valentino Rossi sull'asfalto bagnato di Silverstone. Per il Dottore di casa Yamaha è il primo trionfo all'Octo British Grand Prix e per di più nel momento più delicato del Campionato. Con il diretto rivale al titolo iridato, Jorge Lorenzo, oggi solo 4° al traguardo, il pesarese conquista punti importanti e si riporta in solitaria in testa al Mondiale. 
 
“Sono molto felice e orgoglioso di questa vittoria! Penso che dall'ultima gara che ho vinto sul bagnato siano passati dieci anni. Quando mi sono svegliato questa mattina sentivo di essere in forma, ma se ho vinto è anche merito del lavoro svolto dal mio team perché già nel warm up ho avuto la conferma di avere una moto fantastica".
 
Dietro al nove volte Campione del Mondo, per uno storico podio tutto italiano, Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso. Per il ternano, un risultato straordinario in una domenica da sogno, per il forlivese la conferma di essere sempre tra i migliori delal classe regina.
 
5° posto per Dani Pedrosa, seguito da Scott Redding, Bradley Smith, Andrea Iannone, Aleix Espargarò e Alvaro Bautista a chiudere la top 10.
 
Fuori Marc Marquez a poche tornate dalla bandiera a scacchi mentre era in piena bagarre con Valentino Rossi. Ennesina scivolata per il cabroncito di HRC che quest'anno, forse, continua a soffrire impeto e pressioni.
 
Condividi contenuti