jerez

MotoGP: Gara JEREZ - 24 Aprile 2016

Dominio Rossi sull'asfalto di Jerez. Circuito spagnolo terra di conquista per il Dottore di casa Yamaha. 37 anni e non sentirli, 113 vittorie in carriera e non avare voglia di smettere neanche per un secondo. Infinito! Sul podio, Jorge Lorenzo e Marc Marquez. Fuori ancora Dovizioso per noie alla sua Ducati, mentre Iannone salva il salvabile con la settima piazza.
 
Valentino ai microfoni nel post gara: "Già da venerdì il setting della moto era molto buono, per tutto il fine-settimana abbiamo lavorato alla grande. Fino al warm up di stamani, decisivo. E' davvero un giorno speciale".
 
La seconda guida HRC, Dani Pedrosa, chiude al quarto posto davanti al Suzuki di Espargaro e Viñales. 
 
In classifica generale Marquez è primo con 82 punti, inseguito da Lorenzo con 64 e Rossi 58 punti. Mondiale da paura!
 
 

Superstock600: Gara JEREZ - 7 Settembre 2014

Al debutto nella categoria STK600, Marco Faccani vince il titolo di Campione europeo. Assieme al team San Carlo Italia Kawasaki, l'italiano sale sul tetto d'Europa al primo tentativo. Vittorie, costanza, attenzione, le sue armi vincenti e gradino più alto del podio anche sull'asfalto di Jerez.

Una bella faccia ed un grande talento, chissà sotto quali riflettori sarà la prossima stagione.

Sul podio anche il connazionale Caricasulo ed il tedesco Duwelz.

SBK: Gara 2 JEREZ - 20 Ottobre 2013

Doppietta per Eugene Laverty che si impone anche in Gara 2. Per l'irlandese vittoria in solitaria questa volta, senza pathos dell'ultima curva ma con una bella battaglia durata metà gara, co-protagonista il nuovo campione del Mondo SBK Tom Sykes. Terzo gradino del podio per l'altra Aprilia guidata dal francese Sylvain Guintoli.Toni Elias, davanti a Chaz Davies e Leon Camier.

Seguono: Lanzi, Cluzel, Aitchison e Giugliano in decima piazza. Da sottolineare l'assenza, causa problemi alla caviglia, di Marco Melandri.

SBK: Gara 1 JEREZ - 20 Ottobre 2013

Eugene Laverty vince Gara 1 davanti all'italiano della BMW Marco Melandri e al nuovo Campione del Mondo Superbike Tom Sykes. Il 28enne inglese conquista cosi il suo primo titolo iridato riportando la corona in casa Kawasaki dopo 20 anni da quel lontano ricordo firmato Scott Russell.

Davanti una grande battaglia tra Laverty e Melandri con il centauro irlandese a spuntarla all'ultima staccata con un sorpasso all'esterno degno di entrare a far parte della pellicola "The best of...". Soddisfazione anche per Aprila che conquista il titolo costruttori 2013.

Seguono: Guintoli, Elias, Giugliano, Davies, Camier, Fores e Aitchison a completare le prime 10 posizioni.

MotoGP: Gara JEREZ - 2 Maggio 2010

Un indomito Jorge Lorenzo conquista la vittoria sul circuito di Jerez de la Frontera. Lo spagnolo di casa Yamaha, al suo primo successo in MotoGP sul circuito di casa, si impossessa anche della vetta del mondiale con 45 punti, 4 in piu del compagno di squadra ed attuale Campione del Mondo, Valentino Rossi (oggi 3° sotto la bandiera a scacchi).

Al 2° posto il connazionale della Repsol Dani Pedrosa che aveva condotto il plotone fino all'ultima tornata, proprio quando il Para Fuera, dopo una rimonta incredibile, lancia l'attacco decisivo.

Ancora un ottimo piazzamento per Nicky Hayden. Kentucky Kid sembra esser tornato il pilota targato 2006...combattivo, competitivo e affidabile....proprio come la sua Ducati Malboro. Dietro allo statunitense conclude una gara su bassi toni Casey Stoner. Il numero 27 conferma la mancanza di feeling nei confronti di un circuito che non ha mai visto brillare né lui né la rossa Desmosedici.

Seguono: Dovizioso, Kallio, Melandri, De Puniet e Bautista a chiudere le prime 10 posizioni.

Ritirati: Loris Capirossi e Ben Spies, quest'ultimo costretto al ritorno nei box causa un problema meccanico alla sua Tech 3.

 

Classe 125: Gara JEREZ - 2 Maggio 2010

Pol Espargaro vince in solitaria il  Gran Premio bwin de España sigillando sul circuito di casa la sua terza vittoria in carriera nell'ottavo di litro. Dietro al pilota della Tuenti Racing i due connazionali dell'Aprilia Nicolas Terol (grazie a questo 2° posto mantiene la vetta della classifica mondiale) ed Esteve Rabat.

Seguono: Smith, Koyama, Moncayo, Zarco, Krummenacher, Masbou e Iwena a chiudere le prime 10 posizioni.

Il primo degli italiani è Luca Marconi della Ongetta Team in 17esima posizione. Ritirati: Riccardo Moretti del Fontana Racing e Lorenzo Salvadori della Matteoni CP Racing.

Condividi contenuti