assen

MotoGP: Gara ASSEN - 25 Giugno 2017

Sull'asfalto del TT di Assen il Dottore torna sul gradino più alto del podio ed è il suo 10° successo in carriera sulla pista della Drenthe. Il primo era stato più di 20 anni fa. Pazzesco. Assieme a Rossi, sul podio, Danilo Petrucci e Marc Marquez. Gara incredibile dalla prima all'ultima tornata con sorpassi, sorprese, rimonte e con la pioggia che a pochi giri dal termine rischia di stravolgere ogni piano.
 
Con Viñales fuori a 12 tornate dalla bandiera a scacchi, il nostro Dovizioso vola in vetta al mondiale a quota 115 punti. Adesso in 11 punti ci sono 4 piloti: Dovizioso, Viñales, Valentino e Marquez. Campionato aperto, combattuto e meravigliosamente bello. 
 
E tra una settimana si torna in pista, al Sachsenring, per una nuova grande battaglia.
 

SBK: Gara 2 ASSEN - 19 Aprile 2015

Doppietta per Jonathna Rea e la sua verde Kawasaki. Podio clone di Gara 1, stessi protagonisti con lo spumante in mano.

La sola differenza è stata la partenza furibonda di Tom Sykes che ha cercato di imprimere un ritmo massacrante nelle prime tornate ma a nulla è valsa la manetta spalancata. Giro dopo giro è stato risucchiato fino a tagliare la bandiera a scacchi in quinta posizione. Esattamente come nella prima manche dietro a Leon Haslam.

Jordi Torres dell'Aprilia Racing Team chiude al sesto posto, precedendo l'attuale campione del mondo Sylvain Guintoli. Seguono: Xavi Fores, Alex Lowes e Leon Camier su MV Agusta a chiudere la top 10.

SBK: Gara 1 ASSEN - 19 Aprile 2015

Per il quarto round sull'asfalto del TT Circuit Assen cambiano le curve ma non la musica. Per il gradino più alto del podio suona l'inno inglese che accompagna il sorriso del centauro di casa Kawasaki, Jonathan Rea. Quinto successo in sette gare fin qui disputate per il nordirlandese. Dietro di lui la Ducati Aruba Racing guidata da Chaz Davies e la Honda del team Pata dell'olandese Michale Van Der Mark.

Tom Sykes chiude in quinta piazza dietro a Leon Haslam e precedendo: Torres, Fores, Guintoli, Terol e Camier.

MotoGP: Gara ASSEN - 30 Giugno 2013

Valentino Rossi torna sul gradino più alto del podio dopo una lunga e agoniata assenza. L'ultima casella era targata Malesia 2010. Il numero 46 di casa Yamaha sigilla la sesta vittoria sull'asfalto olandese di Assen con la classe regina e sorride, come forse non si ricordava più, sotto l'inno di mameli. Sul podio assieme al pesarese il giovane Marc Marquez ed il coriaceo Cal Crutchlow.

Ma il titolo di eroe di giornata va ad un altro centauro. Con un cuore grande cosi ed un polso destro sempre spalancato, impresa memorabile per Jorge Lorenzo. Lo spagnolo, operato alla clavicola, scende in pista poche ore dopo l'intervento, recupera dalla 12ª alla 5ª piazza in appena quattro tornate e taglia il traguardo proprio dietro al diretto rivale per la corona iridata Dani Pedrosa.

Stefan Bradl in sella alla sua LCR Honda chiude 6° davanti ad Alvaro Bautista, Alex Espagaro e Bradley Smith. Male le Ducati con Dovizioso solo 10° e Hayden 11°. Per la rossa di Borgo Panigale sofferenza chiamata "mancanza di trazione".

Prossima tappa di questo mondiale 2013 in Germania sul tracciato del Sachsenring. Appuntamento fissato a calendario per il 12 luglio, con le prime prove del venerdi.

SBK: Gara 2 ASSEN - 22 Aprile 2012

Il nord irlandese Jonathan Rea si afferma in Gara 2. Sull'asfalto di Assen il centauro di casa Honda conquista 25 punti importantissimi ai fini della classifica, riaprendo cosi il mondiale. Ben sei piloti racchiusi in una manciata di punti: Biaggi, Checa, Sykes, Guintoli, Melandri e Rea. 
 
Ancora una grande prestazione per Sylvan Guintoli che dopo il dominio in Gara 1, strappa un 2° gradino del podio, chiudendo cosi un'incredibile week-end per il Ducati Effembert Liberty Racing. Alle spalle del francese l'Aprilia di Eugene Laverty e la BMW del nostro Marco Melandri. 
 
Con un Carlos Checa solo 17esimo al traguardo ed un coriaceo corsaro Max Biaggi 8°, la vetta della classifica generale si tinge di tricolore con il romano dell'Aprilia leader a quota 92, una sola lunghezza di vantaggio dal Campione del Mondo in carica.  


SBK: Gara 1 ASSEN - 22 Aprile 2012

Il francese Sylvan Guintoli si impone in Gara 1 sul tracciato di Assen, sigillando cosi la sua priva vittoria nel Mondiale Superbike. Podio targato Borgo Panigale con le Ducati Althea Racing di Davide Giugliano e dell'attuale Campione del Mondo, Carlos Checa, rispettivamente al 2° e 3° gradino. 

Il corsaro dell'Aprilia Max Biaggi finisce 4°, dopo aver dato vita ad una grande rimonta, partita dalla 17esima casella. 

 

Condividi contenuti