monza

SBK: Gara 2 MONZA - 8 Maggio 2011

Un indomito Eugene Laverty conquista anche Gara 2 sigillando cosi un week end fantastico per i colori Yamaha. La vittoria ed il 2° posto del compagno di colori Melandri, sono anche frutto di un errore da parte di Max Biaggi
(8°), il quale mentre conduceva la gara con ampio margine, causa un'inosservanza al regolamento, è stato costretto ad un ride-through.
 
Terza piazza per Michel Fabrizio davanti all'ex compagno Noriyuki Haga. Da sottolineare la bellissima prova di Ayrton Badovini, sesto al traguardo.
 
Con il 10° posto del leader spagnolo la classifica mondiale recita: Checa 145, Melandri 118, Biaggi 117, Rea 89 e Laverty 85. 
 
Appuntamento al Miller il 30 Maggio.



SBK: Gara 1 MONZA - 8 Maggio 2011

Eugene Laverty conquista il gradino più alto di Monza regolando la resistenza del Campione del Mondo in carica Max Biaggi. Il corsaro, in bagar con Haslam (3°) e Melandri (4°), sottrae tempo prezioso alla rimonta e non riesce a chiudere il gap dall'irlandese.

Quinta piazza per Michel Fabrizio, seguito da Rea, Corser e Camier. Solo 9° il leader del Mondiale Carlos Checa.

 

Supersport: Gara MONZA - 8 Maggio 2011

Battaglia in casa ParkinGO con le due Yamaha di Luca Scassa e Chaz Davies a regale bagar in pista ed in classifica generale. Sull'asfalto di Monza tocca all'inglese salire sul gradino più alto del podio agguantando il nostro tricolore in testa al Campionato del Mondo. 3° posto per Fabien Foret su Honda Ten Kate.

 

Superstock1000: Gara MONZA - 8 Maggio 2011

Nonostante la bandiera rossa esposta al quinto passaggio, la gara della Supertock1000 vive grandi emozioni fino alla bandiera a scacchi. Il vincitore sull'asfalto italiano è il nostro Lorenzo Zanetti su BMW, seguito dal francese  e compagno di squadra Barrier e dall'altro tricolore Davide Gugliano su Ducati.

 

Superstock600: Gara MONZA - 7 Maggio 2011

Il francese Roman Lanusse del team MRS Yamaha Racing conquista non solo la vittoria sul circuito di Monza ma anche la vetta della classifica generale. Dietro al numero 98, con arrivo al fotofinish, l'italiano Bernardino Lombardi e lo statunitense Joshua Day su Kawasaki.

 

SBK: Gara2 MONZA - 09 Maggio 2010

Doppietta targata "made in Italy". Con una gara piena di cuore, gas e orgoglio Max Biaggi e l'Aprilia Alitalia atterrano sul gradino piu alto del podio anche in gara 2. Con questi 50 punti il corsaro si porta, in classifica generale, a soli 3 punti dal diretto rivale Leon Haslam (2° al traguardo) che nel finale fa esplodere il rischiometro (come dice il nostro amico Sanchini) all'uscita della prima variante.

Ai microfoni nel post gara dichiarerà:"E' stato un weekend fantastico per tutti noi: per me, la mia famiglia e la mia squadra! Abbiamo fatto una modifica sulla moto per la gara 2 e penso che sia stata quella corretta. Ho avuto qualche problema in gara 1 in alcuni punti, ma con questa modifica ho avuto più feeling ed ho potuto spingere di più. E' una decisione un po' sofferta dover modificare la moto dopo una vittoria, ma ho potuto guidare più facilmente ed questo ha fatto la differenza. Penso che sia stato un grande fine settimana per tutti e ora siamo ancora più vicini".

Conclude il podio un intramontabile "coccodrillo" Troy Corser, che regala il primo podio alla BMW con una gara emozionante e sempre al vertice.

Seguono: Camier, Sykes, Haga, Guintoli, Smrz, Byrne e Scassa che chiude la top 10.

Da sottilineare la bruttissima caduta (senza conseguenze gravi) al pronti/via che ha visto coinvolti Rea, Toseland e Fabrizio.

Condividi contenuti