sbk

SBK: Gara 2 PHILLIP ISLAND - 26 Febbraio 2017

Stesso finale di Gara 1 con Rea che la spunta in volata su Davies per soli 25 millesimi. Terzo gradino del podio per il nostro italiano Marco Melandri.

Cosa ha detto questa prima tappa della stagione SBK 2017?

Per iniziare ha ricordato a Tom Sykes (6°) che deve spingere più forte perchè in casa Kawasaki il Campione del Mondo in carica ribadisce chi ha l'adesivo stampato sul cupolino con il numero 1; Chaz Davies rimane il diretto rivale alla corona iridata con il nuovo arrivato in casa Borgo Paniale, Melandri, già ad alti livelli di sintonia con la sua Ducati. Alex Lowes (4°) non ha soggezione di nessuno è veloce e vuole giocorsela assieme alla sua Yamaha ad ogni round. Ed infine che la Honda firmata Red Bull è molto indietro soprattutto con un Campione MotoGP come Hayden.

SBK: Gara 1 PHILLIP ISLAND - 25 Febbraio 2017

La SBK torna in pista per la nuova stagione targata 2017. Terra di battaglia l'asfalto di Phillip Island che apre il Mondiale. Si riprende da dove si era lasciato con Gara 1 all'insegna della verde Kawasaki del Campione del Mondo in carica Jonathan Rea. L'inglese piega sulla bandiera a scacchi il connazionale Chaz Davies e il compagno di colori Tom Sykes.
 
Quarta piazza per Alex Lowes con il britannico protagonista di una chiusura di traiettoria al limite su Marco Melandri che finisce nella sabbia perdendo ogni possibilità di giocarsi il podio. Il ravennate nel post gara: "Ha fatto una manovra sconsiderata, ha chiuso deliberatamente per sbarrarmi la strada, non è la prima volta che succede qualcosa tra me e lui, non ci parlerò neanche, è tutto inutile."
 
Leon Camier su MV Agusta (cinque inglesi nelle pirme cinque posizioni) seguito da: Xavi Fores, Jordi Torres, Eugene Laverty, Michael Van Der Mark e Randy Krummenacher a chiudere la top 10. Solo 11° Nicky Hayden con la Honda brandizzata Red Bull. Per ora non sembra 'mettere le ali'.
 

SBK: Gara 2 ARAGON - 03 Aprile 2016

Chaz Davies indiscusso Re di Aragon. Il centauro di casa Ducati vince anche Gara 2 precedendo Sykes e Rea. Le Kawasaki nulla possono contro il gallese e la sua rossa che dominano dalla prima all'ultima tornata dimostrando un binomio perfetto sull'asfalto spagnolo. 

Xavi Forés (Barni Racing Team) porta la Panigale R ancora in quarta piazza mentre il connazionale Jordi Torres termina in quinta posizione. Gli italiani? Giugliano 6° ed 8° De Angelis con l'Aprilia.

Chiude la top 10 la coppia Yamaha, con Sylvain Guintoli 9° e Alex Lowes 10°. Problema meccanico per Hayden costretto al ritiro sul finale.  

 

SBK: Gara 1 ARAGON - 02 Aprile 2016

Vola la Ducati di Chaz Davies sul circuito di Aragon interrompendo cosi il dominio delle verdi Kawasaki di Rea e Sykes, rispettivamente 2° e 3° sul podio.
 
Quarta piazza per un sorprendente Xavi Fores in sella ad una Borgo Panigale privata davanti al nostro italiano Giugliano e allo statunitense Hayden su Honda. Delusione in casa Yamaha dopo la prima fila in Superpole di Guintoli, il francese non riesce ad andare oltre la 9° posizione.
 
Chiude la top 10 Lorenzo Savadori seguito dal compagno di squadra Alex De Angelis. Caduta per Michael Van Der Mark. Costretti al ritiro per noie alla loro moto Leon Camier e Matteo Baiocco.
 
Gara 2 domani ore 13:00 con Davies che cercherà di mettere la sua rossa ancora davanti a tutti. 
 

SBK: Gara 2 MISANO - 21 Giugno 2015

Per Gara 2, sul gradino più alto del podio, cambia il nome del vincitore ma non il colore della moto. Dominio Kawasaki a Misano con Jonathan Rea che risponde di forza al compagno di squadra Tom Sykes. Per il nord irlandese sono 11 le vittorie in questa stagione su 16 gara disputate.
 
Davide Giugliano chiude al 2° posto davanti all'inglese di casa Aprilia Leon Haslam protagonista, assieme a Chaz Davis, di una bella battaglia fino alla bandiera a scacchi. Solo 5° posto per il vincitore di Gara 1 Tom SykesDietro Max Biaggi riesce a sopravanzare negli ultimi giri Jordi Torres e conquistare ancora un importante sesta piazza. Questa volta il distacco dal vincitore è di soli 5 secondi. 
 
Chiudono le prime 10 posizioni Michele Pirro ed i piloti Pata Honda, Sylvain Guintoli e Michael van der Mark. Da sottolineare la sfortunata caduta per Matteo Baiocco durante la tredicesima tornata. Ritiri per Leandro Mercado ed Alex Lowes.
 
 
Dario Massi (MotomondialeITALIA) con Sylvain Guintoli - Misano World Circuit
 
Lo spettacolo di Misano si chiude con un bagno di folla nel paddock con il vero protagonista della giornata, Max Biaggi.
 

Max Biaggi nel paddock dopo Gara 2 - Misano World Circuit
 
Il sei volte campione del mondo, assediato dai tifosi, non nasconde emozione e felicità per questo nuovo abbraccio. Sorrisi, selfie, e pacche sulla spalla aspettando Sepang.
 

SBK: Gara 1 MISANO - 21 Giugno 2015

 
 
Al Misano World Circuit "Marco Simoncelli" grandi emozioni e solito spettacolo targato SBK. Ciliegina sulla torta il ritorno di Max Biaggi in sella all'Aprilia.
 
Tom Sykes si impone per discatto con Gara 1 davanti al compagno di squadra Jonathan Rea e al connazionale di casa Ducati Chaz Davis. Bella ed intensa la battaglia tra Davis ed il nostro Giuliano che purtroppo, complice la caduta nelle prime libere, stringe i denti ma deve accontentarsi della quarta piazza. 
Haslam chiude al 5° posto davanti a Biaggi e Badovini. Ottima la prestazione del romano tornato alle corse dopo quasi 3 anni di assenza. Ai campioni veri (anche Bayliss aveva dimostrato il suo) il talento è destinato a non andar mai via.
Seguono: Michele Pirro, Sylvain Guintoli e Michael van der Mark a chiudere la top 10. Ritirati purtroppo: Niccolò Canepa, Randy De Puniet e Jordi Torres
 
Condividi contenuti