rea

SBK: Gara 2 PHILLIP ISLAND - 26 Febbraio 2017

Stesso finale di Gara 1 con Rea che la spunta in volata su Davies per soli 25 millesimi. Terzo gradino del podio per il nostro italiano Marco Melandri.

Cosa ha detto questa prima tappa della stagione SBK 2017?

Per iniziare ha ricordato a Tom Sykes (6°) che deve spingere più forte perchè in casa Kawasaki il Campione del Mondo in carica ribadisce chi ha l'adesivo stampato sul cupolino con il numero 1; Chaz Davies rimane il diretto rivale alla corona iridata con il nuovo arrivato in casa Borgo Paniale, Melandri, già ad alti livelli di sintonia con la sua Ducati. Alex Lowes (4°) non ha soggezione di nessuno è veloce e vuole giocorsela assieme alla sua Yamaha ad ogni round. Ed infine che la Honda firmata Red Bull è molto indietro soprattutto con un Campione MotoGP come Hayden.

SBK: Gara 2 ASSEN - 19 Aprile 2015

Doppietta per Jonathna Rea e la sua verde Kawasaki. Podio clone di Gara 1, stessi protagonisti con lo spumante in mano.

La sola differenza è stata la partenza furibonda di Tom Sykes che ha cercato di imprimere un ritmo massacrante nelle prime tornate ma a nulla è valsa la manetta spalancata. Giro dopo giro è stato risucchiato fino a tagliare la bandiera a scacchi in quinta posizione. Esattamente come nella prima manche dietro a Leon Haslam.

Jordi Torres dell'Aprilia Racing Team chiude al sesto posto, precedendo l'attuale campione del mondo Sylvain Guintoli. Seguono: Xavi Fores, Alex Lowes e Leon Camier su MV Agusta a chiudere la top 10.

SBK: Gara 1 ASSEN - 19 Aprile 2015

Per il quarto round sull'asfalto del TT Circuit Assen cambiano le curve ma non la musica. Per il gradino più alto del podio suona l'inno inglese che accompagna il sorriso del centauro di casa Kawasaki, Jonathan Rea. Quinto successo in sette gare fin qui disputate per il nordirlandese. Dietro di lui la Ducati Aruba Racing guidata da Chaz Davies e la Honda del team Pata dell'olandese Michale Van Der Mark.

Tom Sykes chiude in quinta piazza dietro a Leon Haslam e precedendo: Torres, Fores, Guintoli, Terol e Camier.

SBK: Gara 1 IMOLA - 25 Settembre 2011

Sul meraviglioso tracciato del Santerno, davanti a quasi 80.000 appassionati il solito infinito spettacolo targato SBK. L'asfalto dell'autodromo Enzo e Dino Ferrari ospita la terz'ultima prova di questo Mondiale 2011 sempre più tinto dai colori spagnoli, sempre più in mano della Ducati e del suo centauro Carlos Checa. Il numero 7 di casa Althea sale sul terzo gradino del podio dietro al giapponese Noriyuki Haga ed al britannico Jonathan Rea, autori di una battaglia a suon di derapate, gas spalancato e staccate al limite fino alla bandiera a scacchi.
 
 Ai piedi del podio Tom Sykes che precede la Yamaha di Laverty e le due 1098R di Guintoli e Smrz. Seguono: Melandri, Badovini e Lascorz a chiudere la Top 10. 



 

SBK: Gara 1 ASSEN - 17 Aprile 2011

E' britannico ma sembra essere nato sull'asfalto di Assen Jonathan Rea. Il centauro del Team Castrol Honda continua a salire sul gradino piu altro del podio del TT Circuit, il terzo consecutivo dopo la doppietta dell'annata 2010. 
 
Dietro di lui i rivali di questo mondiale, ovvero il corsaro Max Biaggi (2°) ed il toro Carlos Checa (3°). Entrambi spalancano la manetta senza risparmiarsi, tirano le staccate al limite e derapano quando le gomme non ci sono più, ma nulla da fare, il gap con il numero 4 non si colma.
 
Ai piedi del podio Marco Melandri su Yamaha seguito dal connazionale in forza al Team Suzuki Alstare, Michel Fabrizio.   
 
Seguono: Corser, Laverty, Xaus, Badovini e Aitchison a completare le prime 10 posizioni. Tra i ritirati illustri il giapponese Haga, l'australiano Vermeulen ed il nostro Rolfo.
 

SBK: Gara 1 BRNO - 11 Luglio 2010

Jonathan Rea si aggiudica Gara 1 in solitaria dominado dalla prima all'ultima tornata sull'asfalto di Brno. Per il centauro di casa HANNspree Ten Kate Honda si tratta del 3° sigillo stagionale che gli consente di conquistare anche la terza posizione in classifica generale. Alle sue spalle il leader del campionato Max Biaggi che con una gara attenta porta altri 20 punti iridati in casa Aprilia. Conclude il podio l'autore della Superpole del sabato Cal Crutchlow.

Seguono: Guintoli, Xaus, Haga, Toseland, Haslam, Checa e Lanzi che chiude la top 10.


 

 

Condividi contenuti