giappone

MotoGP: Gara MOTEGI - 16 Ottobre 2016

Motegi incorona Marc Marquez Campione del Mondo per la quinta volta nella classe regina. Il 23enne spagnolo domina sull'asfalto giapponese, chiudendo la pratica mondiale con ben 3 gare di anticipo, complici le cadute dei rivali e diretti inseguitori alla corona, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Scivolata analoga per i due centauri del team Movistar Yamaha che spingevano forte per andare a riprendere il 93 di casa HRC.
 
Marquez ai microfoni nel post gara: "Ho imparato molto dal 2015. E' stata una sensazione fantastica e voglio dedicare questo successo soprattutto a mia nonna, che è mancata quest'anno. Ho davvero cambiato strategia, sono rimasto calmo. Ci sono state situazioni in cui potevo spingere di più, essere molto ma molto più veloce. Lo scorso anno la pressione mi ha tradito. Io sono molto sicuro di me stesso, ma nonostante questo ho cominciato ad avere dei dubbi. Così ho deciso di cambiare e sono tornato più forte".
 
Secondo gradino del podio per Andrea Dovizioso con un ottimo Maverick Vinales alle sue spalle con poco più di 1 secondo. di distacco. Seguono: Aleix Espargaro, Cal Crutchlow, Pol Espargaro, Alvaro Bautista, Danilo Petrucci, Scott Redding e Stefan Bradl a chiudere la top 10.
 

MotoGP: Gara MOTEGI - 3 Ottobre 2010

Seconda vittoria stagionale e consecutiva per l'australiano di casa Ducati Casey Stoner. Il numero 27 disputa una gara perfetta, dominata dalla prima all'ultima tornata e conclusa davanti ad un ottimo Andrea Dovizioso (2°) ed un incredibile Valentino Rossi (3°).

Il Dottore ragala una battaglia spettacolare con il compagno di colori e leader del mondiale Jorge Lorenzo. Sorpassi, derapare, staccate al limite e carenate al limite del regolamento sono i protagonisti sull'asfalto di Motegi tra le due Fiat Yamaha. La spunta il numero 46 che lascia ai piedi del podio lo spagnolo ma con il titolo, per quest'ultimo, già tra il cupolino della sua M1.

Seguono: Colin Edwards, Marco Simoncelli, Alvaro Bautista, Ben Spies, Randy De Puniet e Hiroshi Aoyama a chiudere le prime 10 posizioni.

Condividi contenuti