simoncelli

Classe 250: Gara VALENCIA - 08 Novembre 2009

Il giapponese Hiroshi Aoyama si laurea Campione del Mondo sull'asfalto del Ricardo Tormo, ultimo circuito di questa stagione 2009. Circuito di Valencia che ha visto di tutto prima di sventolare la bandiera a scacchi sopra al casco del vincitore ed idolo di casa Hector Barberà.

A metà gara mentre Simoncelli conquistava la vetta del plotone, il diretto rivale Aoyama andava lungo sulla sabbia rientrando in 11esima posizione. Titolo iridato che sembrava prendere il colore della bandiera italiana, fino a 7 tornate dal termine quando Sic perdeva l'anteriore e dava l'addio definitivo alla corona della quarto di litro.

Assieme allo spagnolo del Pepe World Team anche Alvaro Bautista e l'italiano della Honda Raffaele De Rosa.

SBK: Gara 2 IMOLA - 27 Settembre 2009

Per Gara 2 l'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, vede uno scatenato Michel Fabrizio conquistare il gradino più alto del podio, mostrando la grinta dell'altra rossa 1098R. Dietro al pilota romano, che ottiene il suo secondo sigillo stagionale, si piazza il compagno di colori Noriyuki Haga. Il giapponese, grazie al 5° posto di Spies, festeggia il ritorno in vetta alla classifica generale con 3 punti di margine sul texano di casa Yamaha.

3° sotto la bandiera a scacchi una sorpresa targata "classe 250" e soprannominata SIC, ovvero Marco Simoncelli. Bellissima gara per l'italiano completamente a suo agio su una 1000 di cc, tanto da sopravanzare il compagno di marca e più esperto Max Biaggi (4°).

Ai microfoni nel post gara dichiarerà:
"Se avessi finito la gara tra i primi 5 ero contento. Nella prima gara ero quinto ma sono caduto mentre in questa gara sono partito meglio rispetto alla prima e dopo alcuni giri ho iniziato ad avere un buon ritmo. Nella chicane non volevo passare il mio compagno di squadra ma ho frenato troppo forte e ho pensato o lo prendo e cadiamo o cerco di superarlo e cosi ho fatto. Sono contentissimo, un grande grazie ad Aprilia e al mio team. E' stata una grande esperienza questa per me in Superbike."

WordlSBK.com - Infront Motor Sports

Seguono: Rea, Byrne, Haslam, Smrz e Checa a chiudere la Top10.

Classe 250: Gara SEPANG - 19 Ottobre 2008

 

In questa stagione 2008 mancava solo l'assegnazione del titolo mondiale nella mezzo di litro. Ciò avviene proprio oggi sul tracciato del Polini Malaysian Motorcycle Grand Prix, con il nostro straordinario  Marco Simoncelli.

Vince Alvaro Bautista davanti alla Red Bull KTM di Hiroshi Aoyama e al nuovo campione Marco Simoncelli. Per l'italiano l'undicesimo podio stagionale è quello giusto...è quello del trono targato classe 250. SuperPippo regala l'ottavo titolo mondiale alla Gilera, forse il più bello ed entusiasmante...da ricordare che Marco ha iniziato la stagione con una moto non ufficiale, e da metà in poi in sella della RSA.

Per gli amanti delle statistiche il titolo di SuperSic arriva ben 51 anni dopo quello conquistato dall'indimenticabile Libero Liberati.

Nel dopo gara Simoncelli dichiarerà: "Ancora non riesco a rendermene bene conto. Sono veramente stanchissimo. Immagino che più passerà il tempo più me ne accorgerò. È bellissimo, soprattutto dopo due anni molto difficili dove tutti mi ritenevano un pilota che ogni tanto era veloce, ma che di fatto non valeva niente. Grazie a quelli che mi vogliono bene sono diventato campione. È veramente bello, la Gilera quest'anno non doveva correre dicevano. E da non correre a vincere il Campionato del Mondo c'è una bella differenza. Il prossimo anno sarà anche il centenario della Gilera, e penso che correre con il numero 1 sarà una bella soddisfazione"

Fantastico in tutto secondo noi...dentro e fuori la pista

Classe 250: Gara MOTEGI - 28 Settembre 2008

Marco Simoncelli conquista la vittoria all'A-Style Grand Prix of Japan. Per l'italiano questa sul circuito di Motegi rappresenta la quarta affermazione stagionale; porta a 32 punti il vantaggio sul diretto rivale in classifica, lo spagnolo Alvaro Bautista (oggi 2°).

Lottano per l'ultimo gradino del podio Julian Simon e Alex Debon. La spunta quest'ultimo mentre il pilota della KTM se rimane in bagar con le sue gomme ormai al limite.

Conclude 5° Mika Kalio, davanti a al giappone Tuki Takahashi e Alex Espargaro. Male Pasini, solo 8°, e Roberto Locatelli 10°.

Classe 250: Simoncelli vs Barbera

Marco Simoncelli, attuale leader della classifica classe 250, usa parole pesante nei confronti dello spagnolo Hector Barbera, autore quest'ultimo di una guida al limite ed oltre....durante il GP Cinzano di San Marino e Riviera di Rimini.

"Credo che Barberà non sia un pilota, ma più che altro un criminale. Secondo me non era lucido, all'inizio ho provato a passarlo e lui ha risposto subito cercando il contatto. Ho provato ad imporre il mio ritmo, è stato due giri dietro e poi mi ha passato facendoci finire fuori tutti e due. Credo che il semplice fatto che entrambi siamo finiti fuori, indichi che non ha nemmeno provato a fare la curva, voleva solo infastidirmi. La sua guida mi è sembrata poco corretta è poco intelligente...e poco intelligente lo considero un complimento"

Fonte ufficiale: Motogp.com (tutti i diritti riservati al medesimo autore)

Viste le immagini Motomondiale ITALIA non può che dare ragione al nostro italiano, ma occhio sempre alle parole...

Marco rimane comunque uno dei migliori talenti italiani e soprattutto un ragazzo simpatico e sempre disponibile. Gli auguriamo il meglio sia dentro la pista che fuori. Speriamo nel suo titolo mondiale ed anche all'immediato passaggio in MotoGP con Dovizioso e company

Condividi contenuti