motogp

MotoGP: Gara CATALUNYA - 17 Giugno 2018

Dopo quello del Mugello anche l'asfalto di Barcellona brucia sotto la Ducati del maiorchino Jorge Lorenzo. Il numero 99 di casa Ducati, dopo un'incertezza alla partenza, inserisce il pilota automatico e vola come un aereo da caccia fino alla bandiera a scacchi. Anche il connazionale Marquez deve arrendersi, complice il passo falso di Andrea Dovizioso che scivola mentre era intento a spingere per chiudere il gap con il compagno di squadra. Terzo gradino del podio per l'immortale Valentino Rossi. Ora il Dottore è il primo diretto inseguitore del Campione del Mondo in carica Marquez a -27 punti. Il mondiale che si riapre.

 

MotoGP: Gara MOTEGI - 15 Ottobre 2017

Quinta vittoria stagionale per Andrea Dovizioso che con la sua Ducati si impone di forza sul diretto rivale al titolo mondiale Marc Marquez. Sotto la pioggia incessante di Motegi si è corsa una gara destinata ad entrare nella storia delal classe regina; una battaglia incredibile che ha visto ancora una volta il forlivese piegare il "mostro" spagnolo all'ultima curva. Pazzesco Andrea! Ed ora a -11 dalla vetta si può tornare a sognare. 
 
Terzo gradino del podio per un coriaceo Danilo Petrucci. Fuori Valentino Rossi che scivola alla settima tornata. Weekend no anche per il compagno di colori Maverick Viñales che non va oltre la nona posizione e si tira definitivamente fuori dalla lotta per il titolo.
 
4° posto per Iannone seguito dall'altro pilota Suzuki Alex Rins. Dietro: Lorenzo, Espargaro e Zarco.  Appuntamento tra una settimana sull'asfalto di Phillip Island per un'altra fantastica domenica di motori.
 
 

MotoGP: Gara BRNO - 6 Agosto 2017

Vince Marc Marquez davanti al compagno di squadra Dani Pedrosa e all'altro connazionale di casa Yamaha Maverick Viñales. 4° posto per Valentino Rossi dopo una grande rimonta. L'italiano ritarda troppo il cambio moto e dalla prima posizione si ritrova nelle retrovie costretto alla grande impresa. Dietro al Dottore, quasi sempre incollato, Andrea Dovizioso 6° sotto la bandiera a scacchi.

In classifica generale Marquez allunga e ora ha 14 punti di vantaggio su Viñales, 21 su Dovizioso e 22 su Rossi. Mondiale aperto come non mai.

  

MotoGP: Gara ASSEN - 25 Giugno 2017

Sull'asfalto del TT di Assen il Dottore torna sul gradino più alto del podio ed è il suo 10° successo in carriera sulla pista della Drenthe. Il primo era stato più di 20 anni fa. Pazzesco. Assieme a Rossi, sul podio, Danilo Petrucci e Marc Marquez. Gara incredibile dalla prima all'ultima tornata con sorpassi, sorprese, rimonte e con la pioggia che a pochi giri dal termine rischia di stravolgere ogni piano.
 
Con Viñales fuori a 12 tornate dalla bandiera a scacchi, il nostro Dovizioso vola in vetta al mondiale a quota 115 punti. Adesso in 11 punti ci sono 4 piloti: Dovizioso, Viñales, Valentino e Marquez. Campionato aperto, combattuto e meravigliosamente bello. 
 
E tra una settimana si torna in pista, al Sachsenring, per una nuova grande battaglia.
 

MotoGP: Gara QATAR - 26 Marzo 2017

Riparte il motomondiale, si riaccendono i motori della classe regina nella notte del Qatar. Il primo GP targato 2017 va a Maverick Viñales che con una gara emozionante trionfa al suo debutto sulla M1. Il nostro Andrea Dovizioso è secondo dopo una battaglia pazzesca proprio con il numero 25, seguito dall'intramontabile Valentino Rossi che dalla quarta fila rimonta fino al podio. Il dottore tiene dietro il Campione del Mondo in carica Marc Marquez che finisce quarto davanti a Pedrosa e Espargaro con un'incredibile Aprilia. 
 
Gara spettacolare dalla prima all'ultima tornata con continui cambi di posizione. Zarco cade mentre era in testa con ampio margine rovinando un esordio da leggenda. Debutto amaro anche in casa Suzuki per Andrea Iannone che finisce sulla ghiaglia dopo un contatto con la ruota posteriore di Marquez. Il pilota di Vasto era in gran forma e spingeva forte dietro ai migliori ma un piccolo errore ha rovinato tutto.
 
In ombra Jorge Lorenzo (11°). A differenza del suo compagno di squadra, lo spagnolo sembra non aver preso le misure alla sua nuova compagna di battaglie. Ci può stare, la Ducati rimane una moto difficile, molto diversa dalla Yamaha e Dovizioso la conosce da anni. Vedremo sull'asfalto dell'Argentina se Lorenzo saprà trovare il giusto feeling per toranre a lottare nelle posizioni che gli competono.
 
 

MotoGP: Gara MOTEGI - 16 Ottobre 2016

Motegi incorona Marc Marquez Campione del Mondo per la quinta volta nella classe regina. Il 23enne spagnolo domina sull'asfalto giapponese, chiudendo la pratica mondiale con ben 3 gare di anticipo, complici le cadute dei rivali e diretti inseguitori alla corona, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Scivolata analoga per i due centauri del team Movistar Yamaha che spingevano forte per andare a riprendere il 93 di casa HRC.
 
Marquez ai microfoni nel post gara: "Ho imparato molto dal 2015. E' stata una sensazione fantastica e voglio dedicare questo successo soprattutto a mia nonna, che è mancata quest'anno. Ho davvero cambiato strategia, sono rimasto calmo. Ci sono state situazioni in cui potevo spingere di più, essere molto ma molto più veloce. Lo scorso anno la pressione mi ha tradito. Io sono molto sicuro di me stesso, ma nonostante questo ho cominciato ad avere dei dubbi. Così ho deciso di cambiare e sono tornato più forte".
 
Secondo gradino del podio per Andrea Dovizioso con un ottimo Maverick Vinales alle sue spalle con poco più di 1 secondo. di distacco. Seguono: Aleix Espargaro, Cal Crutchlow, Pol Espargaro, Alvaro Bautista, Danilo Petrucci, Scott Redding e Stefan Bradl a chiudere la top 10.
 
Condividi contenuti